Gestivano piazza spaccio cocaina,arresti

Tre persone, Sebastiano Di Mauro, di 43 anni, sorvegliato speciale, Rachid Banane, di 38, cittadino marocchino con precedenti di polizia, e un minore, G.Z., di 17 anni, anche lui con precedenti, sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Reggio Calabria con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, dopo aver notato un intenso andirivieni nei pressi di un'abitazione abbandonata usata da Di Mauro, si sono appostati e, a distanza di alcune ore, hanno scoperto l'esistenza di una vera e propria piazza di spaccio. Banane e il minore, in particolare, facevano da sentinelle e, a turno, cedevano la droga agli acquirenti, consegnando poi i soldi a Di Mauro. I carabinieri hanno quindi deciso di perquisire l'immobile trovando all'interno della fessura di un muro 134 involucri di carta stagnola contenenti complessivamente cocaina per un peso di circa 40 grammi. Trovati addosso alle due sentinelle anche banconote per 250 euro.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale di Calabria
  2. Strill.it
  3. CN24
  4. StrettoWeb
  5. CN24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cardeto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...